> Gran Galà dell'OPERETTA
                                    
UL'irresistibile fascino dell'operetta...n travolgente pot-pourri dei migliori e più famosi brani operettistici, appartenenti alla tradizione austriaca, alla tradizione francese e a quella italiana.
    Agiscono in palcoscenico fino a 20 cantanti, mimi e attori, accompagnati da una piccola orchestra tipica del Bal Tabarin.
    Il concerto descrive l’ambiente raffinato e un po’ di fine secolo XIX, con i suoi gigolò, le dame in gran abito da sera, i conti decaduti e un po’ troppo spesso alticci, le soubrettes che facevano impazzire l’ Europa.
    Tipiche anche le situazioni che vi si incontrano: le schermaglie amorose degli amanti gelosi, gli scambi di persona e gli equivoci, le predizioni delle maghe e la passione nascente per le scienze divinatorie, le ansie delle ragazzine nell’attesa del loro amato, le languide parole di seduzione di amanti consumati dalla passione.
 
    Tutto ciò da lo spunto e la giustificazione all’esecuzione di intramontabili melodie come “Tu che m’hai preso il cor” oppure “Tace il labbro” o anche “Il Fox della Luna” oppure “Al cavallino” ecc.
    Lo spettacolo, che prevede numerosi cambi di costume, è corredato di piccoli arredi scenici e prevede una regia ben movimentata con interventi comici e recitati da parte dei due attori.

________________________________________________
Per ulteriori informazioni - Invia qui una MAIL


L'incanto armonico - HOME PAGE

Informati sulla normativa ENPALS... Visita il sito ufficiale della SIAE !
Invita un violino al tuo matrimonio...